Ufficiale: Da Austin Kvyat tornerà in Toro Rosso e Sainz andrà alla Renault

Carlos Sainz e Daniil Kvyat (©Getty Images)

Che ci fosse uno scontento generale a proposito delle prestazioni di Jolyon Palmer alla Renault, soprattutto se comparate a quelle del neo acquisto Nico Hulkenberg, lo si sapeva da tempo. Anzi, già prima del GP d’Ungheria dello scorso luglio si era ipotizzata la sua sostituzione con Carlos Sainz. Ciò nonostante l’annuncio condiviso fatto al termine delle qualifiche del Giappone, ha colto un po’ tutti di sorpresa. Dal prossimo GP del Texas lo spagnolo della Toro Rosso passerà al volante della RS17, mentre sulla STR12 rivedremo Daniil Kvyat.

“Vorrei davvero ringraziare il Gruppo Red Bull per l’opportunità, oltre tutti i miei ingegneri e i meccanici per il loro sostegno e il grandissimo lavoro di questi anni. Auguro loro il meglio per il futuro. Da parte mia, farò sicuramente il massimo per la gara di domani… sarebbe il modo migliore per salutarci! Infine, correre con Renault in queste ultime quattro gare mi darà la possibilità di conoscere la squadra e la vettura ancora prima del previsto. Non vedo l’ora di iniziare”. Ha dichiarato il madrileno, 15° oggi.

“Questo appuntamento rappresenterà la mia ultima uscita con il team”. Le parole del britannico, 14° al termine delle qualifiche. “E’ stata una stagione veramente impegnativa e nei tre campionati vissuti con i colori di Enstone sono successe moltissime cose. E’ stato un viaggio incredibile e penso di poter guardare indietro con orgoglio alle mie prestazione da Spa in avanti. In particolare al primo punto iridato conquisto in Malesia. Ma anche al sesto posto strappato a Singapore. Ora il mio primo obiettivo resta ottenere il miglior risultato possibile in corsa per poi cominciare a rifletto sulle opzioni future”.

A fronte di questa novità resta da capire chi verrà assoldato dalla scuderia di Faenza in caso Pierre Gasly dovesse decidere di partecipare all’ultimo round del campionato di Super Formula giapponese, dove si sta giocando il titolo, in programma in concomitanza con Austin.

Chiara Rainis