Penalità in casa Mercedes, Bottas sostituisce il cambio

Valtteri Bottas (©Getty Images)

Anche in casa Mercedes è tempo di fare i conti con i guai tecnici. Valtteri Bottas, infatti, alla fine della sessione di libere a Suzuka è stato costretto a sostituire il cambio. Visto che il regolamento prevede l’utilizzo dello stesso cambio per 6 Gran Premi consecutivi, il finlandese dovrebbe quindi essere retrocesso di 5 posizioni sulla griglia di partenza.

Per Valtteri Bottas è un momento davvero complicato. Il finlandese, infatti, nelle ultime gare non è riuscito a tenere il forsennato ritmo del compagno di squadra ed ora è a ben 59 punti da Lewis Hamilton. In Malesia l’ex Williams ha scelto un set-up diverso rispetto al britannico, ma è andato in grande difficoltà.

Mercedes più forte che in Malesia

Come riportato da “Speedweek”, Valtteri Bottas a margine delle prove libere ha così affermato: “Nella FP1 la macchina andava molto meglio rispetto alla Malesia. Però dobbiamo ancora lavorare per migliorare. Con la soft vado bene, ma con la super-soft non ho molto grip”.

Il finlandese ha poi continuato: “Le simulazioni di gara non erano così male. Spero di provare sull’asfalto asciutto. Devo capire come migliorare le prestazioni con entrambi i pneumatici”. Valtteri Bottas potrebbe risultare fondamentale per Hamilton nella corsa al titolo. Il finlandese, infatti, potrebbe rubare punti preziosi al tedesco, ma nelle ultime gare non è sembrato per niente in palla.

Valtteri Bottas, infatti, sembra aver improvvisamente perso quella incondizionata fiducia che aveva nella Mercedes nella prima parte di stagione. A rovinare tutto poi anche qualche decisione sbagliata dello stesso pilota in fase di set-up.

Antonio Russo