Valtteri Bottas: “Momento difficile, posso imparare da Hamilton”

Valtteri Bottas (©Getty Images)

Questa annata è stata molto importante per Valtteri Bottas. Il finlandese, infatti, dopo anni di apprendistato in Formula 1 è finalmente approdato in un top team. Precisamente alla Mercedes, in sostituzione del ritirato Nico Rosberg. L’ex pilota della Williams ha sin qui disputato un’ottima stagione, spesso aiutando Hamilton nella lotta al titolo mondiale con Vettel.

Valtteri Bottas ha portato a casa in questa annata già due vittorie e punta nelle prossime 5 gare ad aiutare il proprio compagno di squadra a vincere il titolo mondiale. In Malesia però le cose per lui non sono andate di certo bene. Il finlandese, infatti, ha accusato problemi di set-up ed è stato costretto ad accontentarsi di un 5° posto.

Bottas ha imparato dalla Malesia

Come riportato da “Sky Sport”, Valtteri Bottas ha analizzato i problemi dell’ultimo periodo così: “Qualcosa è cambiato, è un momento difficile. Sono dettagli, ma a volte i dettagli fanno la differenza e un pilota non si sente più a proprio agio. I weekend difficili possono aiutare a crescere. Ho imparato tanto dalla Malesia, dobbiamo lavorare parecchio con gli ingegneri. Mi fido del team. Posso imparare tanto da uno veloce ed esperto come Hamilton“.

Insomma Valtteri Bottas sembra convinto di poter uscire da questo momento difficile a testa alta grazie all’apporto della squadra e del compagno di team. Indubbiamente Lewis Hamilton avrà sicuramente bisogno del finlandese se vuole difendersi dal ritorno di Sebastian Vettel.

Antonio Russo