Ferrari, da Maranello arrivano riscontri sul cambio di Vettel

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Dopo l’incidente che ha visto protagonisti la Ferrari di Sebastian Vettel e la Williams di Lance Stroll, a Maranello è cominciata a serpeggiare una certa preoccupazione in riferimento al cambio del tedesco. L’urto, infatti, è stato davvero pesante e tra gli uomini della Rossa è nata la paura per un possibile danno alla trasmissione che costerebbe 5 posizioni di penalità a Vettel nel prossimo Gran Premio.

Il cambio della Ferrari del tedesco è stato subito inviato alla fabbrica a Maranello per controlli supplementari e nella giornata di ieri sono stati effettuati le analisi del caso. Come riportato da “Motorsport.com”, gli uomini del Cavallino da una prima indagini visiva non avrebbero riscontrato anomalie nel cambio.

Il cambio dovrà durare 5 gare

Per ora in casa Ferrari c’è un cauto ottimismo, anche se seguiranno analisi più approfondite nella giornata di oggi. La trasmissione montata da Vettel in Malesia era nuova perché installata in seguito al ritiro di Singapore. Nel caso in cui non dovessero essere riscontrati danni sul cambio allora questo verrà subito spedito a Suzuka per essere montato sulla monoposto di Vettel.

Il cambio, come da regolamento, dovrebbe disputare le prossime 5 gare della stagione. Il momento è davvero delicato per la Ferrari, un altro errore, infatti, potrebbe costare davvero caro a Vettel che è in piena lotta per il mondiale con Lewis Hamilton. Il pilota tedesco negli ultimi due weekend pur dimostrando una superiorità devastante in pista è riuscito a portare a casa solo un 4° posto e un ritiro.

Antonio Russo