Valtteri Bottas: “Auto diversa da Hamilton, ma voglio una doppietta”

Valtteri Bottas (©Getty Images)

Valtteri Bottas non ha di certo brillato in qualifica piazzandosi solo al 5° posto. Il finlandese però nonostante questo magro risultato vuole provare a scalzare gli avversari e dare una mano ad Hamilton a conquistare il suo 4° titolo mondiale in carriera. Sin qui l’apporto del finlandese in casa Mercedes è stato davvero fondamentale.

Come riportato da “Motorsport.com”, Valtteri Bottas in merito alle qualifiche ha dichiarato: “Stamattina siamo migliorati molto rispetto a ieri. Già in Q2 i tempi si sono abbassati. Purtroppo in Q3 non è andata come pensavamo. Sembrava che la mia auto fosse diversa da quella di Hamilton. A lui è andata bene, mentre a me no. Non so cosa dire, naturalmente non sono per niente contento”.

Bottas vuole tenere dietro le Ferrari

Il finlandese ha proseguito: “In questa annata abbiamo sofferto tanto in termini di set-up. Spesso lavoravamo parecchio per trovare quello ottimale. Qui, invece, avevamo un’idea di base e non abbiamo stravolto molto, ma qualcosa non ha funzionato e non so dire bene cosa”.

Valtteri Bottas ha poi così concluso: “Spero di fare una bella gara, punto sul passo, che secondo me è ottimo. Punto al podio, a fare doppietta magari. Dobbiamo tenere dietro entrambe le Ferrari. Proverò a superare Kimi il prima possibile, Sebastian, invece, è già dietro di me, ma potrebbe recuperare quindi meglio stare attenti”.

Il finlandese quindi è sempre più determinato nel difendere il compagno di squadra in questo complicato finale di stagione dal possibile ritorno delle Ferrari. Sicuramente Vettel e Raikkonen non saranno molto d’accordo con lui e proveranno a fargli cambiare idea a suon di sorpassi e giri veloci domani.

Antonio Russo