Motocross delle Nazioni al via! L’Italia schiera Cairoli-Lupino-Cervellin

photo Facebook

La 71ª edizione del Motocross delle Nazioni ha preso il via con le presentazioni. Dal 30 settembre al 1 ottobre Matterley Basin, nel Regno Unito, sarà la capitale del motocross mondiale. Dopo le vittorie dei singoli il Motocross dovrà assegnare lo scettro ad una nazione. Ogni squadra sarà formata da tre piloti. per l’Italia il nove volte iridato Tony Cairoli, Alex Lupino e il neo campione italiano MX2 Michele Cervellin.

Saranno 39 le nazioni partecipanti, comprese Iran, Israele e Thailandia, ma le grandi favorite sono un numero ristretto: Francia, Belgio, Olanda e Stati Uniti. I campioni in carica sono i francesi che schierano Gautier Paulin, Romain Febvre e Christophe Charlier, quest’anno impegnato nel Mondiale enduro.

I transalpini dovranno ben guardarsi dalla squadra belga costituita da Kevin Strijbos, Jeremy Van Horebeek e Brent Van Doninck e da quella olandese formata da Jeffrey Herlings, Glenn Coldenhoff e Brian Bogers. Occhi puntati sugli Usa che schierano il tridente Thomas Covington, Zach Osborne e Cole Seely.

Dopo la presentazione del venerdì alle 14:20 si sabato si parte con le qualifiche. Domenica: ore 14:00 Gara 1 ( MXGP vs MX2); ore 15:30 Gara 2 (MX2 vs Open); ore 17:00 Gara 3 (Open vs MXGP).