Kimi Raikkonen: “A Sepang ho sempre ottenuto buoni risultati”

Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Concreto e laconico come sempre Kimi Raikkonen ha esordito la conferenza stampa pre weekend in Malesia tornando sul fattaccio alla prima curva di Singapore, che l’ha messo immediatamente fuori gioco. “Non ho molto da aggiungere riguardo la partenza a Marina Bay. Ora andiamo avanti e pensiamo a questa gara”. Le sue parole che chiaramente vogliono mettere da parte qualunque polemica.

Già focalizzato sul difficile impegno che lo attenderà a partire da venerdì mattina su un tracciato reso ancora più complesso da condizioni meteo cangianti, il finnico della Ferrari sembra essere ottimista. “Sepang ha regalato gare divertenti nel corso degli anni. Di certo il layout aiuta lo spettacolo, ma allo stesso tempo crea delle problematiche al pilota anche se ormai ci abbiamo fatto l’abitudine”.

Facendo poi un salto nel passato Iceman ha voluto ricordare i momenti più dolci sull’asfalto malese. “Qui ho vinto due volte. Addirittura la mia prima gara in assoluto qui. E’ trascorso un sacco di tempo e all’epoca quella vittoria ebbe un gran significato. A dire il vero fu molto bella anche quella, con la Ferrari. Fu al termine di una lotta serrata con massa. Insomma, per me questa pista è sempre stata positiva”.

Proiettandosi infine al fine settimana e al prosieguo del campionato Raikkonen ha analizzato: “Ci sono e ci saranno alti e bassi. Alcune piste sono migliori per alcuni piloti, altre per altri. Se pensiamo a due settimane noi eravamo appena dietro alle Frecce d’Argente. Alla fine chi ottiene più punti è il migliore. Per quanto riguarda questo round, è Difficile sapere in anticipo se potremo lottare con le Mercedes. Noi speriamo che tutto vada bene e di avere già delle idee per migliorare la vettura. Per questo sarà fondamentale fare subito bene sin dalla prima sessione di prove libere. In generale, comunque mi sento fiducioso”.

Chiara Rainis