Freddie Spencer: “La determinazione rende Rossi un campione”

Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi domenica ha dato per l’ennesima volta prova della sua grande forza di volontà. Ad appena una 20ina di giorni dall’intervento, infatti, ha infilato il casco e ha provato a correre con grandi risultati. Il Dottore, infatti, è giunto 5° alla fine del Gran Premio di Aragon, a pochi decimi dal compagno di squadra Maverick Vinales.

Come riportato da “Motorsportmagazine.com”, anche il 3 volte campione del mondo Freddie Spencer ha affrontato l’argomento: “Rossi ha fatto una grande prestazione. Non vi è dubbio che la medicina in questi anni sia progredita. Sicuramente questo ha avuto effetto sul suo recupero, ma indubbiamente a fare la differenza è stata la sua forza di volontà e la sua determinazione”.

Spencer curioso di vedere la fine

L’americano ha poi proseguito: “Questo è ciò che divide i piloti normali da i campioni. Questa mentalità ti aiuta a recuperare. Valentino è un esempio perfetto di tutto ciò, la determinazione rende Rossi un campione. Ha anche dimostrato di sapere cambiare il suo stile di guida per affrontare al meglio le cose”.

Freddie Spencer ha poi parlato anche di Marc Marquez: “Lui è caduto diverse volte, ma senza grosse conseguenze. In questo weekend non era a suo agio sulla moto, ma ha trovato il suo limite ed ha vinto la gara e questo è il segno che è un grande campione”.

Infine parole anche per il duo Ducati: “Lorenzo ha fatto un buon 3° posto, sta crescendo. Dovizioso, invece, ha sbagliato gomma altrimenti sarebbe stato sicuramente lì con Jorge. Come ha detto anche Andrea possono succedere tante cose da qui alla fine e io non vedo l’ora di vedere come andrà a finire”

Antonio Russo