Ducati allontana Jorge Lorenzo da un importante record

Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo non sta vivendo di certo un momento felice in Ducati. In questa stagione, sinora, è arrivato un solo podio e tante pessime prestazioni. Il pilota spagnolo non sembra riuscire ad adattare il proprio stile di guida alla Desmosedici GP 17. L’ex Yamaha, infatti, dopo tanti anni con il team di Iwata sembra essere allergico alla moto prodotta a Borgo Panigale.

I problemi principali che sta riscontrando Jorge Lorenzo sono in curva. La Ducati, infatti, grazie al suo motore più prestante, sfrutta poco la percorrenza e va guidata con maggiore aggressività. La Yamaha, invece, era decisamente più dolce.

Lorenzo rincorre Rossi

A peggiorare la situazione di Jorge Lorenzo però ci ha pensato anche il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso, che in questa annata ha avuto una crescita esponenziale che lo ha proiettato in piena lotta per il titolo mondiale con Marc Marquez e Maverick Vinales.

L’esperienza in Ducati sinora si è rivelata davvero fallimentare per Jorge Lorenzo, che allo stato attuale non sembra ancora in grado di poter vincere un Gran Premio. Per lui sarebbe una prima volta. Lo spagnolo, infatti, ha esordito in MotoGP nel 2008 e da quel momento, in ogni stagione, ha sempre colto almeno una vittoria.

Se estendiamo il discorso anche alle categorie inferiori, invece, addirittura è dal 2006 che una cosa del genere non si verifica per Jorge Lorenzo. Le annate consecutive con almeno una vittoria per lo spagnolo sono 11, quasi un record.

Il primato, infatti, spetta a Dani Pedrosa, che proprio quest’anno ha stabilito il nuovo record con 16 stagioni consecutive con almeno una vittoria, al secondo posto, invece, c’è Valentino Rossi con 15, dal ’96 al 2010. Per quanto concerne il Dottore, il suo record fu rotto proprio dall’esperienza in Ducati e la storia ora potrebbe ripetersi con Jorge Lorenzo, ma ci sono ancora 5 gare per tentare l’assalto a quel successo che gli permetterebbe di continuare a rincorrere il record.

Antonio Russo