L’ultimo saluto ad Angel Nieto: addio al grande maestro

photo Twitter

Il mondo dello sport in generale e del Motomondiale si è radunata a Madrid per dare l’ultimo saluto ad Angel Nieto. L’omaggio è iniziato con una cerimonia privata nei giardini di Cecilio Rodríguez nel Parco del Retiro. In questa cerimonia intima sono venuti vicino alla famiglia atleti, personaggi dello spettacolo e politici.

Tra i piloti presenti Marc Márquez, Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa, Álvaro Bautista, Jorge Martinez Aspar, Alex Rins, Giacomo Agostini, Loris Capirossi, Champi Herreros, Sito Pons, Sete Gibernau, Tito Rabat, Maverick Viñales, Joan Mir, Álex Crivillé e i fratelli Espargaró Aleix e Pol, Carmelo Ezpeleta. Valentino Rossi , che continua a recuperare dall’infortunio alla tibia e al perone, non si è potuto recare a Madrid. Al suo posto l’amico fraterno Alessio Salucci.

La giornata in memoria di Angel Nieto si sposta allo stadio Santiago Bernabeu, dove avrà luogo un minuto di silenzio e un minuto di rumore con una concentrazione di moto. Infine la carovana si trasferirà al Circuito Jarama, scena di alcune delle battaglie di Angel Nieto. “E’ un giorno triste, ma la vita va avanti. Penso che tutto il mondo voleva un giorno come questo per ricorda Angel Nieto”, ha dichiarato Giacomo Agostini.