Valentino Rossi, rubata la radiografia della gamba

Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi qualche settimana fa è stato protagonista di un incidente in enduro durante una corsa con amici. Una caduta che gli ha provocato la frattura di tibia e perone. Niente Misano e al 99% niente Aragon. Il suo ritorno in pista dovrebbe avvenire in occasione del Gran Premio del Giappone, a Motegi.

Il pilota era stato ricoverato presso l’Ospedali Riuniti di Ancona, dopo essere stato portato al pronto soccorso di Urbino. Lì era stato poi operato. E proprio nella struttura ospedaliera marchigiana sarebbe successo un curioso fatto che riguarda il rider Yamaha. Il Resto del Carlino rivela che un dipendente sarebbe entrato all’interno dell’archivio digitale copiando il referto della gamba di Rossi, cedendolo poi all’esterno. La radiografia sarebbe stata pubblicata sui un social network e ciò avrebbe fatto scattare l’indagine, sia all’interno dell’azienda, ma soprattutto all’esterno con un esposto presentato da Ospedali Riuniti alla Procura della Repubblica di Ancona. La Polizia Postale di Ancona sta indagando.

Una vicenda curiosa, anche quando ci sono di mezzo star come Valentino non bisogna stupirsi di nulla. La lastra sulla frattura della sua gamba ha evidentemente attirato l’attenzione di qualcuno, che adesso ne dovrà rispondere. Non si conoscono i dettagli dell’indagine, però sicuramente entro qualche settimana se ne saprà di più. Sicuramente è grave che avvengano episodi del genere in un’ospedale. Vedremo cosa succederà. Valentino Rossi sempre protagonista, anche in questo caso particolare. La cosa che più conta, comunque, è la sua completa guarigione. A Motegi sicuramente ci sarà.