Accordo Red Bull- Honda, è quasi fatta dal 2019

Red Bull (Getty images)

Neppure è iniziato il weekend di Singapore che già hanno cominciato ad arrivare le prime bombe. Notizia principale, malgrado un accordo perlomeno verbale con la Renault per la fornitura della power unit fino al 2020, la Red Bull abbandonerà la compagnia di Viry addirittura al termine della prossima stagione, per congiungersi dal 2019 con la Honda, ormai in rottura con la McLaren e sempre più motivata a conosolidare la partnership con il marchio di bevande energetiche che gli sta pportando fortuna in MotoGP.

Seconda news, riguardante la medesima famiglia, è il passaggio della Toro Rosso alla motorizzazione di Sakura. Secondo quanto è stato diffuso da Motorsport.com l’accordo tra le due aziende sarebbe triennale con partenza dal 2018 e quindi fino al termine del corrente regolamento sui propulsori.

Come sapranno bene i fan della F1, la Honda è stata la vera protagonista del campionato finora. Purtroppo per lei non per motivi positivi, ma per i ripetuti ko tecnici e per una mancanza di competitività senza soluzione di continuità che hanno minato la stabilità mentale e la fiducia di Fernando Alonso, critico all’inversomile nei team radio e davanti alle telecamere, tornato a Woking nel 2015 dopo una prima volta da incubo nel 2007, con la speranza di riportare agli antichi splendori un binomio legato ai mitici duelli di Senna e Prost ed invece costretto a lottare con il coltello tra i denti per piazzarsi almeno tre i primi dieci.

La Casa nipponica, era stata al centro dell’interesse anche durante l’estate quando la Sauber, cacciata la boss Monisha Kaltneborn e promosso l’ex Renault Frederic Vasseur, aveva intavolato delle discussioni per una futura collaborazione, poi finite nel nulla, a causa della scarsa stabilità dei vertici di Hinwil.

A fronte di queste novelle resta tuttavia un mistero come una scuderia vincente come la Red Bull, possa aver accettato il rischio di passare ad una motizzazione chhe ad oggi si è rivelata fallimentare.

Chiara Rainis