Tony Cairoli prenota il 9° Mondiale: “Sono un combattente”

Tony Cairoli (photo Facebook)

Forte dei 96 punti di vantaggio ad Antonio Cairoli potrebbe bastare una Gara 1 alla grande per assicurarsi il nono titolo mondiale MXGP. L’inseguitore Jeffrey Herlings non può quasi più nulla contro il 32enne pilota siciliano della KTM, che potrebbe anche permettersi il lusso di perdere una ventina di punti.

Con 83 vittorie all’attivo e una lunga lista di successi internazionali, Tony può vantare una carriera leggendaria. E’ probabilmente il pilota più grande della sua epoca e di ogni GP. Ma nonostante tutto non è mai sazio di vittorie e titoli. Ad Assen si gioca il suo secondo match point, prima di rilassarsi per i prossimi sei mesi e pensare ancora al decimo titolo nel 2018.

“Spero di vincere nel prossimo GP di Assen”, ha dichiarato Tony Cairoli. “Questa è una pista che mi piace molto e spero che posso ottenere il titolo nella prima gara, poi dopo avere buone battaglie. Insieme a Jeffrey abbiamo mostrato di avere una grande velocità, ultimamente siamo “lì” per la maggior parte del tempo”.

Dopo un inizio di stagione sorprendente il rider di Patti ha dovuto cedere qualcosa al collega KTM Herlings. L’olandese ha vinto in Belgio, Svizzera e USA. Questo week-end correrà davanti al pubblico di casa. “Sono sempre felice di finire sul podio e in una stagione come questa è importante essere coerenti e questo è quello che abbiamo fatto: è una delle mie migliori stagioni. Voglio ottenere il titolo il più presto possibile perché ho guidato con un po’ più di attenzione nelle ultime gare. Ho fatto del mio meglio per chiudere lo scorso fine settimana e ho commesso un errore, ma questo fa parte della corsa. E anche la mia condizione è caduta un po’ dall’inizio della stagione, viceversa Jeffrey è al meglio. Sono un combattente e voglio sempre combattere”.

Anche stavolta il grande schermo non darà modo di seguire dal vivo l’epopea di Tony Cairoli. L’unico modo di vederlo in diretta è collegarsi via web su www.MXGP-TV.com con il videopass ufficiale del Motocross. Dopo la qualifica di oggi pomeriggio domani la Gara-1 si terrà dalle 14 alle 15, la Gara-2 dalle 17 alle 18.

Luigi Ciamburro