MotoGP Misano, FP2: tempi e classifica finale

Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Ducati si riprende la rivincita sulla Honda nella FP2 del Gran Premio di San Marino. E’ Danilo Petrucci a segnare il best lap in 1’33″231 davanti a Maverick Vinales e Andrea Dovizioso. Marc Marquez cade alla Misano 2 e chiude in quinta posizione.

Passi in avanti della Yamaha M1 dopo l’opaca prestazione mattutina. “Abbiamo sofferto un problema di grip, soprattutto in ingresso curva e accelerazione, la moto tendeva ad allargare – ha spiegato Maio Meregalli a Sky Sport -. Ci aspettiamo di migliorare, più gomma ci sarà sull’asfalto più sara meglio. A Silverstone avevamo un prototipo del telaio 2018, è andata bene e adesso lo possiamo dire. Adesso Vinales ne ha due a disposizione vista l’assenza di Rossi”.

Piloti alle prese con giusto setting e la miglior scelta delle gomme. “Tre soluzioni al posteriore: due medie e una mescola hard, con carcassa uguale per tutte. All’anteriore tre soluzioni: due media e una hard. La prima costruzione media è quella standard, la seconda è fatta specificamente per Misano e per temperature più basse”, ha spiegato Pietro Taramasso, responsabile Michelin Motorsport.

“c’è ancora un po’ da fare, durante i test abbiamo lavorato bene. Siamo arrivati qua con una moto abbastanza veloce, c’è ancora del margine, di sicuro non mi ha aiutato la febbre di stanotte. Dopo un po’ di giri faccio fatica con la concentrazione”, ha detto Danilo Petrucci a Sky Sport.