Maverick Vinales: “Misano non sarà la stessa senza Rossi”

Maverick Vinales e Valentino Rossi (©Getty Images)

Maverick Vinales nella sua carriera non ha mai vinto a Misano, ma quest’anno deve assolutamente provare a fare il colpaccio. Il successo per lo spagnolo manca ormai dalla lontanissima gara di Le Mans, poi solo 3 podi in 7 gare e tanti punti interrogativi nati dal nulla. L’ex Suzuki, infatti, è passato dall’essere l’indiziato numero uno per il titolo MotoGP 2017 a uno dei tanti pretendenti.

Maverick Vinales naturalmente con l’infortunio di Valentino Rossi ha perso uno degli avversari per il mondiale, ma allo stesso tempo ha perso anche un ottimo pilota, capace di sviluppare al meglio la moto che anche lui guida.

Vinales si sente bene sulla sua M1

Lo spagnolo in merito al prossimo GP ha così dichiarato: “Purtroppo arriviamo a Misano senza il mio compagno di squadra Valentino ed è un vero peccato. So che è un GP molto speciale per lui visto che è la sua gara di casa e non sarà lo stesso senza di lui qui. Gli auguro una pronta guarigione e spero di averlo nel box il più presto possibile”.

Maverick Vinales ha poi proseguito: “Dopo il podio di Silverstone siamo molto motivati, stiamo lavorando nella giusta direzione. Sto cominciando ad avere lo stesso feeling con la M1 che avevo ad inizio stagione. Questo mi dà molta calma e mi permette di concentrarmi  per ottenere punti in gara”.

Infine lo spagnolo ha così concluso: “A Misano abbiamo fatto un buon test e abbiamo migliorato tante cose con il set-up. Cercherò come sempre di dare il 100% per portare di nuovo alla vittoria la Yamaha”. Maverick Vinales sembra insomma davvero determinato a ritornare alla vittoria dopo così tante gare di astinenza.

Antonio Russo