Felipe Massa: “Aiuto Vettel così vendico il 2008”

Felipe Massa e Lewis Hamilton (©Getty Images)

Felipe Massa ha lasciato la Ferrari alla fine del 2013, ma non è stato per niente dimenticato dai tifosi della Rossa. In particolare i fan del Cavallino ricordano sempre con un pizzico di amarezza quello splendido 2008 culminato con la sconfitta mondiale in favore di Hamilton consumatasi all’ultima curva di quel campionato.

Come riportato da “Il Corriere dello Sport”, Felipe Massa in merito al suo ritorno in Formula 1 ha così dichiarato: “Mi è tornata voglia di correre. Sono arrivate delle idee nuove che presto daranno i loro frutti e poi non mi sono mai sentito così bene in una Formula 1. Mi dispiace che Hamilton abbia battuto il record di Schumacher, lui è stato il mio maestro, è uno dei più grandi di sempre. Vorrei che nessuno gli toccasse i suoi record, ma è inevitabile che accada”.

Parole al miele per Mick Schumacher

Il brasiliano parlando del figlio di Schumacher ha, invece, commentato: “Sono pronto a restituirgli quello che mi ha dato suo padre. Abbiamo un bel rapporto, è un ragazzo splendido, semplice e molto umile. Non spingerò mio figlio, ma se me lo chiederà lo aiuterò. In ogni caso, ho ignorato la paura per tutta la mia carriera, ma quando lo vedo correre, quella stessa paura mi assale”.

C’è spazio anche per parlare del duello Ferrari-Mercedes e Felipe Massa non ha dubbi: “Tifo per la Ferrari. Mi piacerebbe aiutare Vettel a vincere il titolo contro Hamilton che me lo strappò nel 2008. Non so se accadrà, ma non farò nulla di scorretto in pista. Marchionne a mio avviso è un genio, ha cambiato tanto e ha portato la Ferrari di nuovo ai vertici”.

Infine per l’ex Ferrari parole anche su Alonso: “Fernando paga quanto fatto in McLaren nel 2007, è per questo che in Mercedes non lo vogliono. Sta pagando errori di 10 anni fa”.

Antonio Russo