Marquez in KTM nel 2019, con Red Bull si può

Marc Marquez (Getty Images)

Carlo Pernat è uno dei personaggi chiave del Motomondiale, dopo un passato da dirigente da qualche anno ormai si occupa di curare gli interessi di alcuni piloti. Nella sua scuderia attuale spicca Andrea Iannone, che purtroppo non sta attraversando un bel momento in Suzuki.

Come riportato da “Speedweek.com”, Carlo Pernat avrebbe una sua personale teoria sul futuro della MotoGP: “Se penso al 2019 ho le idee molto chiare. Sono convinto che Mateschitz di Red Bull si impegnerà per prendere un numero uno. Guardo con molta attenzione come Red Bull agisce da anni anche nel calcio. Mateschitz  credo metterà 20 milioni sul tavolo per Marquez”.

Marquez in KTM grazie a Red Bull

Secondo Carlo Pernat, Marc Marquez, un po’ come fece a suo tempo Valentino Rossi, potrebbe stancarsi di vincere in Honda e cambiare aria. Questo naturalmente sarebbe agevolato dal suo famoso sponsor, la Red Bull, che fa parte dei partner HRC, ma è soprattutto main sponsor di KTM.

Carlo Pernat però pensa: “Dipenderà tutto da quello che farà KTM in MotoGP nel 2018”. Il CEO KTM, Stefan Pierer, sulla possibilità di avere un numero uno in squadra, invece, ha dichiarato: “Questa non è una cosa semplice, ma con l’aiuto di Red Bull ci proveremo”.

Insomma l’idea sarebbe quella di creare una moto abbastanza competitiva nel 2018 e grazie all’appoggio economico di Red Bull di provare ad ingolosire Marc Marquez. Diciamo pure, quindi, che la supposizione di Carlo Pernat è molto più di un pensiero personale, piuttosto un’idea da parte di KTM che potrebbe concretizzarsi nei prossimi anni.

Antonio Russo