Valentino Rossi: “Il ritiro di Marquez è importante”

Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è ancora in piena corsa per il titolo mondiale. In Gran Bretagna è arrivato un buon 3° posto, ma per vincere il 10° mondiale ci vuole decisamente qualcosa in più. Il Dottore sin qui ha colto un solo successo, ad Assen. A Silverstone è stato per gran parte della gara in testa, salvo poi calare tanto nel finale, causa crisi con le gomme.

Come riportato da “Speedweek.com”, Valentino Rossi ha così commentato questo particolare momento della stagione: “I 26 punti di distacco non sono tanti da recuperare in 6 gare. Per me però è difficile. Io non sono abbastanza forte e bisogna migliorare negli ultimi giri”.

Valentino sin qui ha dato tutto

Il Dottore ha commentato con una battuta la domanda se si sentisse ancora in forma o meno: “Non mi è mai stato chiesto. Probabilmente sei geloso della mia forma fisica. Mi sento bene, guido la moto in modo migliore. Per me è stato più complicato in Austria. A Silverstone mi sentivo bene. Ho dato tutti negli ultimi giri. Purtroppo non sono riuscito a vincere, ma fisicamente mi sentivo bene”.

Valentino Rossi ha poi concluso: “Naturalmente è stato importante lo 0 di Marquez. Questo è importante nella corsa al titolo, visto come siamo raccolti in pochi punti. La mia strategia non è cambiata, ho sempre voglia di vincere. Ho provato a vincere e ho dato il massimo. Questa però non è l’ultima gara. Dobbiamo ottenere il massimo”.

Insomma gli avversari sono avvisati. Valentino Rossi a 38 anni suonati è ancora affamato di vittorie e vuole provare a regalarsi il sogno del 10° titolo mondiale in carriera.

Antonio Russo