Valentino Rossi: “Per il titolo la vedo dura”

Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi torna dalla Gran Bretagna con un 3° posto che fa sicuramente tanto morale. Il Dottore è stato in testa per gran parte della gara salvo poi passare il testimone a Dovizioso e Vinales nel finale, a gomme finite. Il 46 grazie al suo rendimento costante è ancora in piena corsa per il titolo mondiale.

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport” Valentino Rossi in merito alla sua gara ha così commentato: “Speravo che Dovizioso, vedendo il ritiro di Marquez si accontentasse. Io ho rallentato e lui mi ha superato con grande velocità. Vinales soffre meno di me il calo delle gomme. Naturalmente pensavo di poter vincere, ci ho sperato, ma non posso essere arrabbiato per un podio. Al massimo c’è un po’ di delusione per non essermi potuto difendere alla fine”.

Rossi vuole giocarsela alla pari con tutti

Il Dottore ha poi proseguito: “Più di così non potevo fare. Nelle ultime 3 gare per 2 volte sono. A Misano abbiamo fatto un passo in avanti, ma dobbiamo ancora migliorare. Mi piacerebbe sfidare Dovizioso sino all’ultimo giro. Con lui ho sempre fatto belle sfide. Sono indubbiamente più vicino al primo, ma per il titolo la vedo dura”.

Insomma Valentino Rossi da un lato è contento della moto e dei progressi fatti, ma dall’altro non crede di potersela giocare alla pari con Vinales, Dovizioso e Marquez per la corsa al titolo. Il Dottore però ci ha sempre abituato a sorprese e non è detto che a Misano non lo rivedremo sul primo gradino del podio.

Per il titolo però, come ha ammesso lo stesso 46, ci vogliono vittorie, i podi sono buoni in un campionato così equilibrato, ma con un solo successo è complicato conquistare il 10° mondiale.

Antonio Russo