Audi, nuovi nomi per i modelli

Audi
Audi © Getty Images

Tempo di rivoluzione in casa Audi con la casa tedesca che ha deciso di cambiare i nomi dei propri modelli di automobili messi sul mercato. L’azienda ha deciso di abbandonare la strada della cilindrata andandosi a basare ora su quelli che saranno i cavalli che i motori delle vetture in questione sono capaci di sprigionare in termini di potenza. Dal prossimo autunno infatti la società deciderà di cambiare per dare uno stacco deciso rispetto alle vetture che nel recente passato sono state coinvolte nello scandalo riguardante il dieselgate, con gli utenti che ora saranno chiamati a scegliere un’auto che sarà riconosciuta da un numero che va dal 30 al 70.

Audi, cambiano i nomi dei modelli

Un esempio del cambio in questione porterà un’auto che prima era 3.0 TDI a diventare 30 TDI, un nome che sarà assegnato alle vetture con potenza compresa tra i 110 cavalli ed i 130. Passeranno ad essere Audi 35 quelle che avranno una potenza tra i 150 ed i 163. LE 40 saranno quelle comprese tra i 170 ed i 204 cavalli, le 50 tra i 245 ed i 275 e 60 per quelle con una potenza compresa tra i 320 ed i 340 cavalli. La sigla 70 sarà invece riservata a quei modelli con un numero di cavalli superiore ai 544. La scelta di cambiare è stata presa, secondo quanto affermato dai vertici dell’azienda tedesca, perché con il tempo l’importanza della cilindrata diventerà sempre minore con l’arrivo dei propulsori alternativi dando più spazio alle potenze.