Ora possiamo guidare l’auto di Rossi, ma il prezzo è pazzesco

Auto Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi è uno dei top driver del Motomondiale ed ha naturalmente uno stipendio eccezionale. Va da sé quindi che non badi a spese quando si tratta di acquistare un nuovo bolide. Il Dottore, infatti, può vantare una nutrita collezione di auto e moto molto costose. Il 46 però sembra proprio che abbia recentemente deciso di disfarsi di una delle sue preziose macchine, non senza lucrarci un po’ su naturalmente.

Valentino Rossi, infatti, avrebbe messo in vendita la sua Audi RS6 Avant 4 del 2014, un gioiellino spinto da un 4.0 V8 TFSI da 560 CV e dotato di freni carboceramici, con garanzia prolungata sino al 2019, cambio automatico, navigatore satellitare e cerchi in lega R21. Insomma, tutto ciò che un guidatore possa sognare da un’auto.

Un’auto dal costo esagerato

La vettura, apparsa su un’inserzione del sito di Boninsegni Automobili, sfrutta naturalmente il nome di Valentino Rossi, che compare come ultimo proprietario un po’ ovunque all’interno dell’annuncio. L’Audi del Dottore però viene venduta ad un prezzo decisamente fuori portata per qualunque acquirente “normale”. La cifra richiesta, infatti, sarebbe di 110mila euro, un po’ tanto per una macchina che ne vale poco più di 70mila.

La vettura del Dottore in vendita era stata protagonista di un fuoripista a Madonna di Campiglio in cui aveva riportato alcuni danni al posteriore. Non è dato sapere se proprio questo motivo ha spinto lo stesso Valentino Rossi a disfarsene.

Intanto però mentre l’Audi del Dottore si prende la scena dei giornali, il Dottore è pronto a scendere in pista per un nuovo Gran Premio. Silverstone deve rappresentare la svolta della stagione per il 46 che deve tamponare questa emorragia di punti che lo sta portando sempre più lontano dalla leadership della classifica generale.

Antonio Russo