MotoGP, Marc Marquez: “Con Dovizioso lotterò fino alla fine”

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

Marc Marquez è leader del campionato MotoGP, come un anno fa, ma questa volta la lotta è più serrata. Andrea Dovizioso lo segue a soli 16 punti, mentre Maverick Vinales e Valentino Rossi sono a -24 e -33.

Nell’ultimo Gran Premio d’Austria lo spagnolo è arrivato secondo dopo una bella lotta con il Dovi. E’ raro vedere il campione della Honda perdere un duello, però al Red Bull Ring è capitato. La Ducati a Spielberg era molto forte, ma la Honda comunque è stata all’altezza. Non a caso Dani Pedrosa ha completato il podio, mettendosi dietro l’altro ducatista Jorge Lorenzo.

Marc Marquez sul GP d’Austria e Dovizioso

Marquez, ripreso da Speedweek, ha sottolineato quanto sia stato diverso il GP d’Austria 2017 rispetto a quello 2016 per lui: “Questa volta sono stati cinque punti. L’anno scorso, spesso non ho preso un rischio così alla fine, perché il mio vantaggio nella classifica generale era più grande. Ma in questa stagione siamo tutti molto vicini. Se potete ottenere un punto più, dovete prenderlo. Questa sarà la mia filosofia quest’anno, fino all’ultima gara”.

Marc ha ‘perso’ solo cinque cinque punti quest’anno, mentre un anno fa arrivò quinto. Allora non rischiò, anche perché aveva un vantaggio importante nel Mondiale rispetto ai concorrenti. Sicuramente la Honda nel 2017 si è dimostrata più competitiva al Red Bull Ring e la Ducati ha perso qualcosa senza le alette. Ad ogni modo, lo spagnolo sa che ci sarà meno spazio per fare il ‘ragioniere’ in questo campionato. Servirà battagliare.

Il fenomeno di Cervera prosegue così la sua analisi sulla corsa austriaca:  “Certo, ho perso nell’ultimo giro. L”ultima volta credo fosse a Barcellona nel 2016 contro Valentino. Era più veloce di me, quindi non ho potuto iniziare un attacco. In Austria, Dovi ha guadagnato la vittoria perché ha avuto un po’ più velocità. Quando era dietro di me, era molto rilassato. Quando sono andato dietro di lui, ero al limite. Ho perso per circa 0,3 secondi. Ci ho provato e ci proverà di nuovo”.

Marquez ha perso contro un Dovizioso che ora lo segue nella classifica MotoGP e che ritiene un suo rivale fino al termine del campionato: “Ora Dovizioso è secondo nel mondiale. Ricordo che durante la pausa estiva, alcuni hanno detto: “No, Dovi non può. Ma alla fine ha vinto tanto gare come me. Ha un ritmo veramente buono. Contro Dovi sarà una bella e dura lotta fino alla fine”.