MotoGP, a Misano si attendono oltre 300mila spettatori

Il pubblico del GP di Misano
Il pubblico del GP di Misano (©Getty Images)

Il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini si svolgerà a Misano Adriatico nei giorni 8-9-10 settembre con Prove Libere, Qualifiche e Gara. Un appuntamento molto atteso, anche se prima ci sarà la tappa in Gran Bretagna a Silverstone (25-26-27 agosto).

La corsa italiana è considerata “di casa” per tanti piloti nostrani, in particolare per coloro che sono nati nelle vicinanze. Diversi rider vengono dall’Emilia-Romagna e zone limitrofe. Dunque si tratta di qualcosa di speciale per loro. Ma per tutti non è una gara come altre, anche perché il Misano Circuit è intitolato a Marco Simoncelli. Il Sic nel 2011 perse la vita a Sepang, ma il suo ricordo è rimasto vivo nei suoi colleghi.

Stando alle indiscrezioni raccolte da AltaRimini.it, per il Gran Premio di San Marini e Riviera di Rimini l’obiettivo è superare quota 300mila spettatori nel weekend. Nel 2016 furono circa 285mila. Si punta dunque a un buon incremento delle presenze presso il circuito di Misano Adriatico. La corsa è divenuta un prodotto turistico grazie anche allo sforzo del territorio che insieme ai privati e al mondo economico ha realizzato un cartellone di oltre 25 appuntamenti collaterali, The Riders’ land Experience, con le Amministrazioni Comunali e San Marino che già dalle prossime ore, singolarmente, presenteranno al territorio e ai media.

Già dal 1° settembre verrà attivato il palinsesto di The Riders’ Land Experience. I promotori stanno collaborando, compresa la Regione Emilia-Romagna e la Repubblica di San Marino. Questo gran premio genera 7,1 euro di indotto sul territorio (indagine Trademark-Sygma 2016), per una cifra che quest’anno si avvicinerà ai 65 milioni. La visibilità mediatica di questa corsa è mondiale e l’edizione 2017 dovrebbe essere almeno in linea con quella del 2016, quando ci fu il record di oltre 158.000 spettatori nel weekend, ottavo miglior risultato fra i 18 appuntamenti del Motomondiale. Gli spazi commerciali disponibili sono sold out da mesi, con oltre 6.000 persone ospiti nella settimana dei marchi fra i più prestigiosi al mondo.