Incredibile furto, rubata moto campione del mondo

Moto Tito Rabat Campione del Mondo Moto2 (Twitter)

Tito Rabat è approdato da 2 anni in MotoGP, ma sinora i suoi risultati non sono stati per niente esaltanti. In entrambe le stagioni, infatti, è stato surclassato dal compagno di squadra Jack Miller, che addirittura nella passata annata è riuscito a vincere una gara. Il pilota spagnolo, dopo la trionfale vittoria del mondiale Moto2 nel 2014 era arrivato indubbiamente con aspettative completamente diverse nella classe regina del Motomondiale.

Tito Rabat però non potrà più nemmeno nascondersi nei suoi gloriosi ricordi di Moto2. Il Team EG 0,0 Marc VDS, infatti, tramite un post sul proprio profilo ufficiale Twitter, ha fatto sapere che la moto con la quale lo spagnolo ha conquistato il mondiale nel 2014 è stata rubata da 4 persone. I filmati delle telecamere a circuito chiuso presenti nella struttura sono già stati consegnati alla polizia.

Tito lancia un appello su Twitter

Lo stesso Tito Rabat ha ritwittato il tweet del proprio team accompagnandolo con la seguente didascalia: “Aiutateci a trovare una moto molto significativa per me e per la squadra. Se qualcuno è in grado di fornire informazioni vi prego di contattare immediatamente il team. Grazie”. Una notizia certamente non bella per lo spagnolo, che si trova già ad affrontare un periodo non felice della sua carriera.

L’ex campione del mondo Moto2 in questa stagione ha raccolto come suo miglior piazzamento i due 11° posto in Francia e Italia e nel complesso ha totalizzato 23 punti. Davvero pessimo il rendimento delle ultime 3 gare dove sono arrivati un 18°, un 17° e un 19° posto.

Si spera che presto la polizia possa arrestare i ladri e restituire la moto al team. Questa volta più che di soldi, si tratta di ricordi felici e quelli non si possono comprare, non hanno un prezzo.

Antonio Russo