Cal Crutchlow: “Lowes trattato una me**a da Aprilia”

Cal Crutchlow (Getty Images)

Cal Crutchlow nei mesi scorsi è stato spesso avvicinato all’Aprilia, poi però il britannico ha deciso di proseguire la sua avventura con il Team Honda LCR e tutto si è dissolto in una bolla di sapone. Certo è che difficilmente il pilota di Cecchinello salirà sulla sella di una delle moto di Noale.

Come riportato da “Paddock-GP”, infatti, Cal Crutchlow ha attaccato pesantemente Aprilia per come hanno trattato Sam Lowes: “Penso sia un vero peccato. Cosa si aspettavano facesse al suo primo anno in MotoGP su una moto che non è come la Yamaha? Dategli tempo, andrà meglio il prossimo anno. Se penso al mio primo anno in MotoGP credo che sia andato addirittura peggio”.

Parole pesanti anche per Redding

Il pilota britannico c’è andato giù davvero pesante con Aprilia: “Sappiamo tutti che lo hanno trattato una merda. Ci sono almeno un centinaio di ragioni che lo hanno portato a cogliere risultati così e non hanno fatto altro che demoralizzarlo ogni volta. Sono allo stesso tempo deluso e contento per lui, in fondo almeno ora è fuori da questa merda”.

Insomma parole davvero pesanti quelle usate da Cal Crutchlow, che non si risparmia nemmeno quando si parla del sostituto di Lowes in Aprilia, Scott Redding: “Hanno preso un pilota che sicuramente non è meglio di Sam. Una persona che ha avuto solo un sacco di fortuna. È una mia opinione personale, ma è anche la verità. Quante volte ha chiuso quest’anno in top 10 o in zona punti? Penso che per loro non sarà un miglioramento”.

Cal Crutchlow certamente non sarà ben visto da Aprilia in futuro e nemmeno da Scott Redding, davvero massacrato dal pilota britannico, che sembra essere un fan accanito di Sam Lowes.

Antonio Russo