Angel Nieto omaggiato al Bernabeu durante Real Madrid-Barcellona

(foto Twitter)

La morte di Angel Nieto è stata tragica per il mondo del motociclismo, che ha perso uno dei migliori campioni della propria storia. Un pilota in grado di vincere tredici titoli mondiali, o 12+1 come amava dire lui.

E’ stato commuovente sentire nel paddock del Motomondiale le belle parole che tanti rider hanno dedicato alla leggenda spagnola. Sono diversi ad avere bei ricordi di lui. C’è chi lo ha conosciuto direttamente e dunque può parlare per esperienza diretta. Ma c’è pure chi può spendere parole anche senza averlo conosciuto, perché Nieto è stato comunque fonte di ispirazione per tanti ed era apprezzatissimo.

Ma non è solo il mondo del motociclismo a piangere Angel. Tutto lo sport si è rammaricato della perdita di un personaggio così importante. Una dimostrazione evidente l’hanno data i tifosi del Real Madrid durante la partita di Supercoppa di Spagna giocata ieri sera al Santiago Bernabeu contro il Barcellona. I supporter madrileni hanno esposto un enorme striscione con scritto “Un eroe, una leggenda, un angelo… riposa in pace”. Un gesto che la famiglia Nieto avrà sicuramente apprezzato moltissimo e che merita applausi. Sicuramente da lassù anche Angel avrà sorriso.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)