Marc Marquez: “Al limite sin dall’inizio”

Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez è ancora il leader del mondiale, ma in Austria ha ricevuto davvero un bello schiaffo da parte di Andrea Dovizioso. Il pilota della Ducati si è reso protagonista di una gara mostruosa. Lo spagnolo nonostante abbia tentato sino all’ultima curva il sorpasso non è riuscito ad avere la meglio dell’italiano.

A fine gara Marc Marquez parlando della sua gara ha così commentato: “Onestamente ero al limite, ho spinto tantissimo. Ieri mi sentivo meglio con una temperatura più fredda in pista. Oggi, invece, faceva più caldo e sin dall’inizio ho sentito che la gomma posteriore era costantemente al limite”.

Marquez-Dovizioso, il duello si infiamma

Lo spagnolo ha poi continuato: “Ho cercato di gestirla bene, ma negli ultimi giri ho faticato tantissimo. L’ultima curva ero totalmente al limite, ma va bene così, questa è la MotoGP, questo è lo spettacolo. Io c’ho provato sino all’ultimo, ma non è andata bene”.

Marc Marquez attualmente ha vinto 3 gare in questa stagione, proprio come Andrea Dovizioso. Allo stato attuale l’italiano sembra essere paradossalmente lo sfidante più quotato per il mondiale. Crollo, invece, per le Yamaha che dopo un inizio entusiasmante sono andate via via calando.

Lo spagnolo della Honda da par suo è tra i big, quello che ha tenuto un rendimento più costante. Dopo un inizio mediocre, infatti, è cresciuto enormemente e con quello austriaco ha colto il suo 5° podio consecutivo. Sul circuito di Spielberg il driver della Honda ha dato sin da subito l’impressione di avere una marcia in più rispetto a tutti gli altri.

Proprio però quando sembrava che era tutto fatto Andrea Dovizioso ha ripreso Marc Marquez e ha ingaggiato un duello con quest’ultimo che lo ha visto alla fine vincitore. Il pilota della Honda è consapevole che in questa stagione l’italiano della Ducati ha acquisito maggiore consapevolezza in sé stesso e per batterlo dovrà dare il 100% sempre.

Antonio Russo