Franco Morbidelli conquista l’Austria: “Che fatica vincere!”

Franco Morbidelli (©Getty Images)

Franco Morbidelli conquista la settima vittoria stagionale davanti al compagno di squadra Alex Marquez e al diretto avversario Thomas Luthi. Bene gli italiani Francesco Bagnaia e Mattia Pasini rispettivamente in quarta e quinta piazza. “Sono davvero contento dopo il week-end negativo a Brno, solo per una questione di sfortuna. Dopo un inizio difficile siamo riusciti a conquistare questa vittoria, grazie a tutti”, ha detto il vincitore di origine romana.

Risuona l’inno di Mameli al Red Bull Ring e Frank Morbido allunga in classifica a quota 207 davanti a Luthi a 181 e Alex Marquez a 153. “E’ una pista dov’è difficile andare via, appena mi passavano andavano lunghi e ho provato a stare davanti a tutta la gara Alla fine aveva un secondo di vantaggio e mi son detto ce l’ho fatta ad andare ed è stato bellissimo”, ha raccontato Morbidelli a Sky Sport. “26 punti di vantaggio non sono tanti, tutto può succedere in questo campionato, io deve fare il mio lavoro e restare concentrato”.

Settima vittoria in un campionato difficile, dove staccare in classifica gli inseguitori non è per nulla facile. “Contrariamente a quanto si pensi io faccio una fatica bestia a vincere, non è una passeggiata. Ogni gara è una sfida, ogni vittoria una sfida gigantesca, riuscire a raggiungere questi risultati è fantastico. Il livello degli avversari accresce l’importanza della mia vittoria, sono due campioni del mondo”. La vittoria che ricorderà per sempre “Appena vinci pensi che sia la vittoria più difficile – ha concluso Franco Morbidelli -. La vittoria più bella? Quella di Assen”.