MotoGP Austria, FP2: tempi e classifica finale

Andrea Dovizioso (Getty Images)

La seconda sessione di prove libere del GP d’Austria inizia con pista bagnata dopo la pioggia delle ore precedenti. I piloti ritardano l’ingresso in pista in attesa che l’asfalto si asciughi. A metà sessione tutti fuori dai box per la conquista della Q2. Valentino Rossi ha lamentato un problema all’avantreno. Rientrato ai box ha effettuato una modifica all’anteriore e montato doppia gomma soft per tentare il time attack, ma chiude la FP2 ancora una volta fuori dai dieci (12°).

A segnare il best lap è la Ducati di Andrea Dovizioso in 1’24″046 seguito a due decimi da Maverick Vinales e a quattro decimi da Dani Pedrosa. Quinto Jorge Lorenzo che anticipa Marc Marquez. “Siamo molto soddisfatti nonostante un piccolo inconveniente per un pneumatico anteriore che vibrava molto. Rientrato ai box è rimasto concentrato ed ha fatto questo tempo – ha detto Paolo Ciabatti a Sky Sport -. Contento anche di Jorge, sembra che questa carenatura funzioni particolarmente bene per lui. Siamo fiduciosi, sarà una gara più difficile dell’anno scorso, ma ce la possiamo giocare”.

 

1
A. DOVIZIOSO
1:24.046
2
M. VIÑALES
+0.234
3
D. PEDROSA
+0.428
4
J. ZARCO
+0.476
5
J. LORENZO
+0.570
6
M. MARQUEZ
+0.603
7
C. CRUTCHLOW
+0.622
8
A. ESPARGARO
+0.680
9
S. REDDING
+0.719
10
A. BAUTISTA
+0.734