Marc Marquez pronto ad agganciare uno storico record di Rossi

Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez secondo molti è considerato il naturale erede di Valentino Rossi, non fosse altro che negli ultimi anni ha dimostrato di essere il pilota più vincente in MotoGP. Sinora nel Motomondiale lo spagnolo ha raccolto 5 titoli mondiali (1 in 125, 1 in Moto2 e 3 in MotoGP). Inoltre è stato capace di totalizzare 58 vittorie, 96 podi e 69 pole position.

Marc Marquez a soli 24 anni ha già una carriera stellare alle spalle. Approdato in MotoGP nel 2013 ha visto nel 2014 il suo anno migliore con la stratosferica partenza contraddistinta da ben 10 vittorie consecutive. Unico neo sin qui l’anno 2015, che lo ha visto protagonista di una spiacevole diatriba a 3 con Rossi e Lorenzo, con il primo che lo accusò di favorire il secondo nella lotta al titolo.

Un grande traguardo da tagliare

Quest’anno per Marc Marquez le cose non sono andate di certo alla grande all’inizio. In Qatar ha chiuso 4° senza mai impensierire i primi 3 e in Argentina è caduto. Ad Austin era arrivata la rinascita, subito però spenta 2 Gran Premi dopo con lo scivolone in Francia. Ora però grazie alle ultime due vittorie in Germania e Repubblica Ceca, lo spagnolo è ritornato in vetta alla classifica iridata.

Il campionato naturalmente è ancora molto lungo e gli avversari, mai come in questa stagione non mancano di certo. Valentino Rossi come sempre è lì a combattere. Maverick Vinales è in affanno, ma nelle prime gare aveva dimostrato di avere i numeri per lottare per il mondiale e poi c’è Andrea Dovizioso che all’alba dei 31 anni sembra avere finalmente la grande occasione della carriera con una Ducati che sembra essere cucita apposta per lui.

In Austria proprio la Ducati sembra la super-favorita per la vittoria, ma Marc Marquez ha una motivazione in più per fare suo il prossimo Gran Premio. Lo spagnolo, infatti, è fermo a 32 successi in Honda ad una sola lunghezza da Valentino Rossi che con il team giapponese conquistò 33 vittorie in MotoGP.

In caso di vittoria quindi Marc Marquez eguaglierebbe Rossi diventando il 2° pilota più vincente di sempre in MotoGP con la Honda, alle spalle del solo Mick Doohan, che ha, invece, all’attivo 54 successi. Non è messo male neanche il suo compagno di squadra, Dani Pedrosa, con 30 sigilli.

Antonio Russo