Tony Cairoli sente profumo di Mondiale: “Inutile prendere rischi”

photo Facebook @TonyCairoli222

Sulla pista di Lommel Tony Cairoli fa un altro passo avanti in ottica mondiale. Due secondi posti che valgono oro, sull'”Inferno di sabbia” che ha visto come protagonista Jeffrey Herlings. La pista era allagata dalle forti precipitazioni dei giorni precedenti, ma il fuoriclasse siciliano ha stretto i denti e mostrato la stoffa del campione anche sui terreni più ostili.

In Gara-1 Cairoli ha eseguito un’ottima partenza prima di duellare con il compagno di squadra Glen Coldenhoff. Dopo aver perso la posizione ritorna secondo, ma a due giri dal traguardo scivola e ne approfitta Glen. E’ qui che il pilota KTM compie un capolavoro di carattere, si rialza e va a chiudere alle spalle di Herlings. In Gara-2 Tony si rende autore di un altro hole-shot della giornata, tenta l’allungo, ma l’olandese sembra aver trovato il terreno perfetto per le sue qualità e al settimo giro si riporta in testa. Ogni rischio diventa inutile per l’otto volte iridato che si avvia verso il nono sigillo.

Tony Cairoli adesso comanda la classifica a +99 (il nuovo inseguitore è Herlings) quando mancano 5 tappe al termine della stagione. Prossima gara tra sette giorni sulla pista di Frauenfeld, in Svizzera. “Lottare con Jeffrey, che è uno dei piloti più forti del mondo su questi terreni, è stato bello e ci siamo divertiti parecchio. In gara uno, con lui e Glen ho disputato una manche discreta ma in questo momento devo guardare sopratutto ai punti e non voglio commettere sciocchezze, sopratutto ora che la stagione sta volgendo al termine”.

Persa la battaglia, Tony Cairoli ha pensato alla guerra. Tra pochi giorni si sbarca in Svizzera, una pista più favorevole per il pluricampione. “Jeffrey era sicuramente più motivato di me per vincere, mentre io ho un obbiettivo più importante e per me era molto importante aumentare il vantaggio in classifica ed evitare rischi inutili cercando di vincere. Ora non vedo l’ora di correre in Svizzera, su una delle mie piste preferite, dove ho vinto l’anno scorso e dove sicuramente molti tifosi svizzeri ed italiani verranno per vederci all’opera.”

Gara 1
1-J.Herlings 2-A.Cairoli 3-G.Coldenhoff 4-J.Van Horebeek 5-M.Nagl

Gara 2
1-J.Herlings 2-A.Cairoli 3-M.Anstie 4-G.Coldenhoff 5-C.Desalle

Classifica di Gran Premio
1-J.Herlings 50p. 2-A.Cairoli 44p. 3-G.Coldenhoff 38p. 4-C.Desalle 31p. 5-G.Paulin 29p.

Campionato
1-A.Cairoli 567p. 2-J.Herlings 468p. 3-C.Desalle 462p. 4-G.Paulin 446p. 5-T.Gajser 376p.