Valentino Rossi: “Questo tipo di gara non è per me”

Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi aveva il passo per giocarsi la vittoria con Marquez, ma purtroppo qualcosa è andato storto durante la gara. Lo spagnolo ha avuto l’intuizione giusta al momento giusto, il Dottore, invece, complice un box Yamaha poco reattivo si è ritrovato risucchiato nel gruppo ed è stato chiamato ad un’incredibile rimonta.

Come riportato da “Speedweek”, Valentino Rossi a margine della gara ha così dichiarato: “Questo tipo di gara non è certo il mio forte. Però siamo migliorati molto rispetto a quanto fatto in passato in questo tipo di gare. Magari prima della fine della mia carriera riuscirò a vincerne una così”.

La dashboard Yamaha non funziona

Valentino Rossi in ogni caso si è detto molto soddisfatto del weekend soprattutto per come si è comportata la moto. Il Dottore, infatti, ha più volte asserito che era perfettamente in grado di lottare per il podio in quanto si sentiva bene sulla sua Yamaha sia sull’asciutto che sul bagnato.

Naturalmente Valentino Rossi ha provato anche a spiegare quanto accaduto durante il cambio moto: “Purtroppo l’avviso di tornare ai box è arrivato con un giro di ritardo. L’anno scorso ignorai il segnale sbagliando, ma questa volta avevo promesso a me stesso che non avrei ripetuto un tale errore. Trovare il momento giusto per rientrare non è certo il mio forte, in ogni caso mi sono divertito a fare tutti quei sorpassi, è stata una bella lotta”.

In ogni caso il Dottore ha anche lamentato di non avere ancora sul cruscotto della propria moto il dispositivo elettronico che permette ai team di avvisare i piloti a distanza senza l’utilizzo della solita e vecchia lavagnetta. Insomma, in casa Yamaha tra errori e ritardi non sembra tirare proprio una bella aria.

Antonio Russo