MotoGP Brno, Dovizioso: “Siamo veloci, speriamo nell’asciutto”

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Andrea Dovizioso si è messo davanti a tutti nella FP2 del Gran Premio della Repubblica Ceca 2017 MotoGP. Dopo una FP1 sul bagnato complicata per lui, al pomeriggio con pista decisamente più asciutta è riuscito ad essere competitivo.

Il pilota Ducati ha messo grande distanza tra sé e i propri rivali per il titolo. Oltre 8 decimi su Marc Marquez, oltre 9 su Maverick Vinales e oltre 1 secondo su Valentino Rossi. Ovviamente si tratta solo di Prove Libere e il forlivese sa che non deve illudersi. Bisogna restare concentrati e lavorare per migliorare. Domani sarà una giornata molto importante. Nella FP3 dovrà confermarsi nella top10, così da accedere direttamente alla Q2. Sarà fondamentale partire nelle prime due file in ottica gara.

Queste le parole, riprese dal Mundo Deportivo, di Dovizioso al termine della giornata odierna: “Stamattina sul bagnato abbiamo deciso di confrontare gomme morbide e medie per avere informazioni nel caso in cui domenica dovesse piovere”. Come sempre, nel box del forlivese fanno un lavoro molto curato in vista della gara provando le varie gomme in diverse condizioni. Ovviamente la preferenza per tutti è di avere condizioni climatiche serene: “Nessun pilota vuole guidare in condizioni di bagnato. Noi preferiamo l’asciutto”.

Per quanto concerne le Prove Libere del pomeriggio il Dovi: “Nel pomeriggio il turno è stato particolare per le diverse strategie che ha seguito ciascuno. Ma bene, noi siamo stati veloci”. Il pilota Ducati è contento della sua competitività, anche se bisognerà vedere domani come andranno le cose. Andrea sembra essere pronto per fare un weekend da protagonista.