Sebastian Vettel chiude al top i test F1 di Budapest

Sebastian Vettel (©Ferrari Twitter)

Si è conclusa con Sebastian Vettel davanti a tutti la seconda e ultima giornata di test a Budapest. Il pilota Ferrari ha coperto 40 giri e firmato un 1’17″124, migliore di poco più di due decimi rispetto al secondo tempo segnato da Lando Norris su McLaren, molto vicino al riscontro di Fernando Alonso nelle qualifiche di sabato scorso.

Terzo posto per Kimi Raikkonen con un 1’17″842, seguito da Robert Kubica, al ritorno in F1 con la Renault e autore di ben 142 tornate. Il polacco, che ha lavorato sulla resistenza fisica e sull’aerodinamica, è stato senz’altro il più sostenuto dai tifosi visto che le bandiere inneggianti a lui hanno praticamente monopolizzato le tribune principali.

Alle sue spalle i due piloti Toro Rosso Carlos Sainz e Daniil Kvyat, staccati di poco meno di 2″ e impegnati nella raccolta dati e nella verifica di alcuni aggiornamenti meccanici. A un decimo dal russo il nipote di Gerhard Berger Lucas Auer fu Force India, quindi, sempre a distanza ravvicinata George Russel su Mercedes, che ha avuto la chance di testare l’Halo.

Nono posto per l’altro driver Force India Nikita Mazepin, a precedere Pierre Gasly su Red Bull e il nostro Luca Ghiotto su Williams che ha completato 161 giri. Santino Ferrucci con la Haas ha terminato a 3″8 da Vettel. Chiude il gruppo Nobuharu Matushita su Sauber a 4″8.

Classifica Giorno 2 Test F1 Budapest

1 Vettel Ferrari 1:17.124 40
2 Norris McLaren 1:17.385 91
3 Räikkönen Ferrari 1:17.842 60
4 Kubica Renault 1:18.572 142
5 Sainz Toro Rosso 1:18.850 68
6 Kvyat Toro Rosso 1:19.116 54
7 Auer Force India 1:19.242 49
8 Russell Mercedes 1:19.391 90
9 Mazepin Force India 1:19.692 48
10 Gasly Red Bull 1:20.337 107
11 Ghiotto Williams 1:20.414 161
12 Ferrucci Haas 1:20.994 116
13 Matsushita Sauber 1:21.998 121