MotoGP, Valentino Rossi: “Il campionato è ancora aperto”

Valentino Rossi (©Getty Images)

Il Movistar Yamaha MotoGP Team ricomincia la corsa iridata dopo la pausa estiva con più determinazione di prima. Valentino Rossi è più carico che mai dopo quattro settimane di stop tra relax e allenamenti. Quarto posto in classifica e dieci punti da recuperare sul leader, ma la lotta per il titolo si preannuncia più serrata che mai.

La casa di Iwata metterà a disposizione due telai di ultima evoluzione, quindi in caso di flag to flag non dovrebbero esserci ulteriori problemi per il Dottore. D’altronde domenica le previsioni preannunciano qualche pioggia. Il nove volte campione del mondo qui si è assicurato la sua prima vittoria in 125cc nel 1996. La seconda  nella 250cc nel 1999, una vittoria nella classe 500 nel 2001 e in MotoGP nel 2003, 2005, 2008 e 2009. 14 volte sul podio, tra cui i due terzi posti consecutivi nel 2014 e il 2015 e un secondo posto lo scorso anno.

Una pista che piace a Valentino Rossi, anche se quest’anno bisogna fare i conti con la fortuna (o sfortuna) delle gomme Michelin. “Ho riposato durante queste vacanze. Ho passato un sacco di tempo con i miei amici, ma sono tornato ad allenarmi il più presto possibile e mi sento bene. Mi sono allenato in palestra e sulla moto, ma ora voglio tornare sulla mia M1 e lavorare insieme con la mia squadra. Il campionato è ancora aperto e dovremo lavorare duramente per essere sempre sul podio. Brno è una pista che mi piace molto, ho un sacco di bei ricordi di questo circuito e spero di poter fare un altro bella gara questo fine settimana. Sarà importante essere veloci fin dalla prima seduta!”.