Carmelo Ezpeleta (©Gettty Images)

La Finlandia entrerà nel calendario MotoGP a partire dalla stagione 2019 sul circuito KymiRing. L’autodromo di recente costruzione è situato a 110 km dalla capitale Helsinki, nella regione di Kymenlaakso. Ad annunciare ufficialmente l’ingresso della tappa nordica è il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta in una conferenza stampa tenutasi mercoledì 2 agosto.

All’evento sono intervenuti anche Carlos Ezpeleta, Sporting Manager di Dorna, Sampo Terho, ministro finlandese degli affari europei, della cultura e dello sport, Kari O. Sohlberg, presidente del consiglio di amministrazione del KymiRing, Tapio Nevala, presidente della Federazione Motociclistica finlandese e Timo Pohjola, project manager del circuito.

 

“È un grande piacere annunciare che l’accordo che abbiamo con il KymiRing e le opere proseguono”, afferma Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna. “Proporremo alla FIM di inserire il GP nel calendario del 2019. Questo è un grande giorno, che si lega allo storico GP a Imatra, palcoscenico di tante prove, e sono orgoglioso di annunciare questa novità. La Finlandia è un luogo di grande tradizione motoristica e in passato ha dato i natali a grandi piloti e ospiterà un grande evento in futuro. Il tracciato è molto bello, veloce e sicuro, siamo molto lieti, oggi, di fare questo annuncio”.

Kari O. Sohlberg, presidente del consiglio di amministrazione del KymiRing: “Il MotoGP è uno degli sport più popolari del mondo. Il contratto di cinque anni con Dorna Sports ha un impatto notevole non solo sul motociclismo finlandese ma su tutta la Finlandia che ha una bella reputazione come organizzatore di grandi eventi internazionali. La storia dei nostri GP e dei nostri piloti leggendari, oltre ai rapporti personali a lungo termine, sono stati sicuramente per riportare il MotoGP da noi”.

Timo Pohjola, responsabile del progetto KymiRing: “Una cosa che abbiamo voluto da molti anni e ora è ufficiale. Vogliamo creare un tracciato speciale per MotoGP, qualcosa di nuovo. Siamo l’unico circuito internazionale dell’Europa settentrionale e per questo tanti altri paesi sono interessati a Kymiro. Il primo campione finlandese fu Jarno Saarinen, poi in Formula 1 abbiamo avuto Keke Rosberg e Mika Hakkinen: i motori sono stati sempre molto popolari in Finlandia”.