Ferrari: a Monza l’annuncio dei piloti

Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen (©Getty Images)

L’estate porta vento di mercato e come ovvio la Ferrari è sempre al centro dell’attenzione. Così dopo le numerose voci che avrebbero voluto prima un pronto ingaggio di Daniel Ricciardo, poi quello di Max Verstappen, in seguito quello Lewis Hamilton, e addirittura del pensionato Nico Rosberg, ecco arrivare l’indiscrezione in apparenza più scontata. Quella del rinnovo.

Secondo fonti molto vicine a Maranello e riportate da Sky la Scuderia avrebbe pianificato un annuncio in occasione del GP d’Italia, del prossimo 3 settembre. Proclama che non dovrebbe regalare sorprese, ma soltanto la conferma di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Coppia consolidata e ben assortita, che finora ha saputo fare bene il suo lavoro di “porta punti”. In questa maniera dovrebbe tramontare l’ipotesi dell’ingresso tra gli ufficiali di un giovane dell’Academy. Nello specifico di Charles Leclerc.

Il pilota monegasco in forza nella Formula 2 avrebbe tuttavia preso degli accordi di massima con la Sauber, reduce dalla firma con il Cavallino per la fornitura dei propulsori nel 2018, in vista di un eventuale step magari nel 2019.

“Nella mia carriera ho cercato sempre di prendere le cose gradatamente, quindi il mio obiettivo più vicino è quello di vincere la serie che mi vede impegnato, per poter in seguito puntare ad entrare in F1, anche se personalmente mi sento preparato per passare alla massima categoria”. Aveva dichiarato il 19enne al Corriere della Sera. “Sinceramente preferirei trovare subito un sedile piuttosto che aspettare un anno dato che non potrei difendere il titolo e quindi butterei via tempo prezioso”. Come detto una chance potrebbe essere rappresentata dal team di Hinwil, o dalla Haas, altra scuderia legata alla Ferrari. “Il mio più grande sogno è quello di indossare la tuta rossa, dunque spero veramente che ciò si possa tramutare in realtà. Tuttavia sono aperto a qualsiasi soluzione purché sia nel Circus”. Ha quindi concluso Leclerc.