F1 Ungheria, Bottas: “Ferrari troppo veloce per noi”

Valtteri Bottas e Sebastian Vettel (©Getty Images)

Valtteri Bottas ha limitato i danni nelle qualifiche del GP di Budapest. Dinanzi ad una Ferrari nettamente superiore il finlandese della Mercedes è riuscito a guadagnare la terza posizione in griglia. Al termine della Q3 si ritrova persino davanti al compagno di scuderia Lewis Hamilton. Su un circuito tortuoso per i sorpassi la partenza sarà cruciale per le Frecce d’Argento, senza tralasciare una strategia gomme che potrebbe ribaltare i pronostici.

Al termine della Q3 Valtteri Bottas si toglie il cappello dinanzi alle prestazioni di Vettel e Raikkonen. “La Ferrari è stata per tutto il giorno troppo veloce per noi. Sapevamo che dopo la terza sessione di prove sarebbe stato difficile per noi. Ieri è andata meglio, ma questa mattina siamo rimasti sorpresi. Abbiamo un po’ di lavoro da fare sulla nostra macchina”.

Ma i punti si assegnano al termine del Gran Premio, dove tutto è possibile. “Sono sicuro che possiamo lottare in avanti anche noi. Anche se è uno dei circuiti più difficili per i sorpassi, non lasceremo nulla di intentato per prenderci le nostre possibilità. Soprattutto la partenza è importante – ha concluso Valtteri Bottas – perché siamo in grado di farci avanti”.