14enne distrugge Mercedes E 220, è il fratellastro di un campione

Mercedes E 220 (Bild)

Una splendida Mercedes-Limousine modello E 220 del valore di 70mila euro circa è stata completamente distrutta in seguito al pauroso impatto con la parte frontale del ristorante Babas. Siamo Osnabrueck, in Bassa Sassonia, qui la Polizia giunta sul posto si è ritrovata dinanzi uno spettacolo incredibile. L’auto, infatti, è quasi penetrata nell’esercizio di ristorazione, ma a rendere la cosa ancora più strana agli occhi degli agenti giunti sul posto ci hanno pensato gli ospiti della lussuosa vettura.

La Mercedes E 220, infatti, era guidata da un ragazzino di appena 14 anni in compagnia di due suoi amici. Il giovane a quanto pare avrebbe preso possesso della macchina alle 4 di notte rubando le chiavi al padre, dopodiché avrebbe contattato due suoi amici per farsi un giro con loro prima di finire schiantato sulla parete frontale del Babas.

Nessuna conseguenza fisica

Il danno complessivo tra auto e ristorante si aggirerebbe intorno ai 100mila euro. Una bella botta per il genitore di questo intraprendente 14enne. La notizia in Germania ha avuto notevole risonanza anche perché il giovane in realtà altri non è che il fratellastro di Karim Bellarabi, il centrocampista del Bayer Leverkusen e della Nazionale tedesca.

In realtà la lussuosa Mercedes E 220 era stata donata proprio dal famoso calciatore al padre del 14enne come simbolo di riconoscenza per il grande appoggio ricevuto durante la sua carriera prima che diventasse un giocatore affermato. Fortunatamente da questa brutta storia escono fuori solo danni economici e non fisici, i tre ragazzini presenti nella vettura, infatti, sono usciti miracolosamente illesi dalla Mercedes E 220.

Una cosa è certa, difficilmente in casa Bellarabi verranno lasciate chiavi di auto incustodite in presenza di questo terribile 14enne, che in un momento goliardico poteva fare letteralmente una strage.

Antonio Russo