Valentino Rossi è tornato, avversari avvisati

Valentino Rossi (Twitter)

Valentino Rossi a differenza di alcuni suoi colleghi si era tenuto ben lontano dai social in questo periodo di pausa. L’unica apparizione del Dottore su Twitter era servita per ritwittare un post di Roger Federer sull’incredibile vittoria di Wimbledon, poi il silenzio più totale. Il 46 probabilmente ha spento il mondo intorno a sé e ha passato le vacanze con gli amici in qualche località sconosciuta.

Dopo un bel po’ di silenzio però Valentino Rossi è tornato a parlare. Sui suoi profili, infatti, ha messo una bella foto con i piloti del Team SKY VR46 e con Franco Morbidelli con la seguente didascalia: “Finalmente si torna a fare delle pieghe. Allenamento a Misano con la VR46 Academy”.

All’Academy si respirano motori e felicità

Insomma, il Dottore sembra decisamente carico in vista di questa seconda parte di stagione. Molto contento anche Andrea Migno che sul proprio profilo ha scritto: “Giorno incredibile. Grazie ragazzi”. All’Academy si respira davvero un gran bel clima questo è risaputo. I ragazzi sono tutti sullo stesso piano, dal campionissimo Valentino Rossi al ragazzino della Moto3 non vi sono differenze e tutti si divertono allenandosi.

Forse è proprio questo l’elisir che continua a tenere giovane il 46. La parola d’ordine all’Academy sembra essere “confronto”. Tutti, infatti, si scontrano e si danno dei consigli tra di loro per migliorare. Forse questo per Valentino Rossi è il mondiale più bello, quello di aver creato una sorta di isola sempre verde dove la nuova generazione dei piloti italiani potrà crescere e approdare in MotoGP.

Valentino Rossi da par suo mette nel mirino Marquez e Vinales. I suoi risultati sono stati fin qui buoni, ma il Dottore ha bisogno di almeno un altro paio di vittorie e qualche podio per sperare di vincere il suo 10° titolo mondiale.

Antonio Russo