Marijuana in un concessionario Ford Fusion

Ford Fusion
Ford Fusion (image by Carscoops.com)

Il business del commercio di sostanze stupefacenti non conosce freni e proprio in questi giorni è stato ritrovato l’equivalente di un milione di dollari di marijuana in un concessionario di Ford Fusion appena prodotte in Ohio. Al momento le forze dell’ordine stanno indagando per cercare di capire chi abbia nascosto la merce illegale nelle automobili e chi fosse il destinatario. Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni portate avanti dall’agente della Drug Enforcement Administration, Silverio Balzano, i furgoni sarebbero stati prodotti a Sonora prima di essere spediti in treno in Ohio.

1 milione di marijuana nelle Ford Fusion

Stando a quanto riportato dalla CNN, nella concessionaria di Youngstown, la droga era stata nascosta nei pozzetti dedicati alla ruota di scorta in buste semicircolari per provare ad avvantaggiare il camuffamento della merce. Ogni pacco pesava circa 15 chilogrammi e ce n’era uno per 15 diverse automobili. Non è però la prima volta che l’erba illegale è stata ritrovata all’interno delle Fusion, dato che nel febbraio appena passato è stato ritrovato un importante carico in Messico in auto che provenivano da una concessionaria in Minnesota.

Anche la Ford ha voluto esprimere la sua posizione a riguardo affermando di collaborare con l’FBI per capire i colpevoli di quanto accaduto: “Siamo consapevoli di quanto successo e lo stiamo prendendo sul serio lavorando con l’FBI e le dogane in una ricerca approfondita”.