Formula 1 Silverstone, Libere 2: tempi e classifica finale

Valtteri Bottas (©Mercedes Twitter)

Con temperature leggermente più elevate ma sempre sotto un cielo fitto di nubi, la F1 è ripartita per il secondo turno di libere a Silverstone.

Al pronti via Vettel, Ricciardo ed Hamilton si sono alternati al vertice. Nei primi minuti tutti salvo le due McLaren che hanno montato le supersoft, hanno girato con le morbide.

Unico episodio nei primi 30 minuti, un testacoda in piena velocità di Carlos Sainz nel secondo settore, che ha costretto i meccanici Toro Rosso a cambiare la tavola del fondo piatto.

1’28″496 per Bottas, che passa in testa quando ci si avvicina a metà sessione. Le Rosse in azione con un set nuovo di supermorbide. Per loro diversi short run

A mezz’ora dal termine Carlos Sainz può finalmente mettersi in moto per riprendere la sua sessione.

Ingannati dalla scivolosità del fondo e le raffiche di vento, alcuni piloti tra cui Massa e Raikkonen sono finiti in testacoda.

Riguardo il resto del gruppo Nico Hulkenberg è riuscito a portare nei 10 la Renault, mentre si confermano Felipe Massa su Williams e Fernando Alonso con la McLaren. Chiudono come al solito le Sauber precedute dalla Rs17 di Palmer, dalla Haas di Magnussen e dalla MCL32 di Vandoorne.

Alla bandiera a scacchi Bottas, unico assieme a Kvyat, ad aver montato anche le mescole dure, si conferma al top davanti al compagno di Mercedes Hamilton e alle Ferrari di Raikkonen e Vettel. Seguono le Red Bull di Verstappen e Ricciardo. Ocon ultimo della top 10 con una Force India meno in forma rispetto agli ultimi appuntamenti.

Chiara Rainis