Randy Mamola: “Zarco criticato a causa di Rossi”

Valentino Rossi e Johann Zarco (Getty Images)

Sinora, in questo primo scorcio di 2017 si è messo in gran luce un pilota tra tutti, Johann Zarco, che è stato capace di grandi prestazioni. Il francese, infatti, nelle prime gare con la sua Yamaha clienti è riuscito in alcuni casi anche a piazzarsi davanti alle due moto ufficiali di Maverick Vinale e Valentino Rossi. Proprio con quest’ultimo vi sono stati alcuni aspri scontri in pista che hanno spinto il Dottore a criticare lo stile di guida del campione del mondo Moto2.

Come riportato da “Motorsport.com”, però la cosa non sarebbe andata giù a Randy Mamola. L’ex pilota statunitense si è rivolto in maniera acida nei confronti soprattutto di Valentino Rossi: “La sfortuna di Zarco è che spesso a parlare di lui è stato Rossi”.

Due indizi fanno una prova

Tra i due vi sono stati sostanzialmente 2 episodi chiave, il primo ad Austin dove Valentino Rossi è stato costretto ad un taglio di chicane con conseguente penalizzazione per il Dottore. Il secondo caso, invece, è accaduto ad Assen dove tra i due vi è stata una toccatina.

In particolare dopo il Gran Premio olandese Valentino Rossi ha criticato pesantemente Zarco sul suo stile di guida troppo aggressivo definendolo addirittura un incapace.  Tanti piloti si sono lamentati dello stile di guida del francese, altri, invece, lo hanno elogiato. In verità in passato queste critiche sono piovute anche su altri piloti come lo stesso Marc Marquez o lo stesso Valentino Rossi, che fu pesantemente attaccato dopo una gara a Laguna Seca da Casey Stoner.

Mamola è stato decisamente duro nei commenti: “Insomma Zarco è stato criticato solo perché di lui ha parlato Rossi. Valentino e il resto dei piloti devono capire che il francese sta lì davanti e devono convivere con questa cosa”.

Antonio Russo