Nuova Audi A8, l’ammiraglia che guida da sola

Audi A8
Audi A8 (image by Twitter)

Presentata nella giornata di oggi a Barcellona la nuova Audi A8, un’ammiraglia della casa tedesca che fa della tecnologia il suo punto forte e che sarà poi svelata in tutti i suoi dettagli in occasione del prossimo Salone di Francoforte che si terrà durante il prossimo settembre. Tra i cavalli di battaglia dell’automobile ci sono i sensori che forniscono una guida assistita che permetterà al conducente di lasciare la vettura in totale autonomia fino ad una velocità di 60 km/h potendosi anche dedicare alla visione della tv all’interno dell’auto. Questo grazie ai sensori che permettono al veicolo di muoversi con totale tranquillità sulle strade senza rischiare tamponamenti o collisioni.

Audi A8, molte novità in arrivo

Sono molti i pacchetti proposti dall’azienda tedesca per questa nuova creatura come l’AI Parking Pilot, l’AI Garage Pilot e l’AI Traffic Jam Pilot. Per quanto riguarda le misure dell’auto la troviamo leggermente più grande rispetto alle versioni precedenti con 4 cm di lunghezza in più arrivando ad un totale di 5,17 per la versione standard. Per quanto riguarda l’infotainment non ci saranno più manopole per gestire i servizi al display ma sarà tutto touch con un sensibile miglioramento per quello che riguarda i comandi vocali.

Come affermato precedentemente il traffic jam assistant permetterà di lasciare l’auto in guida autonoma fino ad una velocità di 60 km/h. Per quanto riguarda i motori si potrà scegliere tra un 3.0 TFSI e un 3.0 TDI rispettivamente con una potenza da 340 e 286 cavalli, oltre ai 4.0 TFSI e un 4.0 TDI capaci di sprigionare potenze da 460 e 435 cavalli. Il più potente a disposizione sarà il 6.0 W12 da 590 CV.

Audi A8
Audi A8 (image by Twitter)