Formula 1 Austria, Gara: tempi e classifica finale

Valtteri Bottas (©Mercedes Twitter)

Tutto è pronto per il GP d’Austria che vedrà Valtteri Bottas su Mercedes scattare dalla pole davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel. Come si può vedere dalle nuvole in cielo sarà una gara minacciata dal pericolo pioggia.

Ricordiamo che Hamilton partirà (con gomme supersoft!!) 8° a causa delle 5 piazze di penalità per la sostituzione del cambio, mentre Pascal Wehrlein della Sauber prenderà il via direttamente dalla pit lane a seguito del cambio del turbo in regime di parco chiuso.

Semaforo verde!! Si parte…

Bottas tiene la testa su Vettel. Duello acceso tra Ricciardo e Raikkonen. Alla fine è il pilota Red Bull ad avere la meglio. Si infila anche Romain Grosjean. Incidente per Verstappen che va nella ghiaia dopo un contatto con Kvyat e Alonso.

Al Giro 2 ritiro per Fernando e Max. Il botto allo start è stato innescato dalla Toro Rosso di Daniil che ha sbagliato la frenata.

Al giro 8 Ham è già quinto. Intanto Valtteri è indagato per partenza anticipata.

Al giro 11 drive through per Kvyat. Bottas scagionato. Il suo tempo di reazione al semaforo è stato minore rispetto alla concorrenza.

Alla tornata 15 Nico Hulkenberg inaugura le soste

Per Verstappen è il 5° ritiro in 7 gare

Al giro 21 Ham è ormai in prossimità di Iceman, rallentato da problemi di blistering

Al giro 25 1’08″777 ennesimo tempo record per il #77. Cinque tornate dopo, pit stop per Ham che monta le ultramorbide. Intanto Raikkonen continua a faticare con i settaggi della sua PU.

Ritiro per Magnussen causa noie idrauliche.

Sosta anche per Vettel. Al giro 40 indagine su Vandoorne per aver ignorato le bandiere blu. Cambio gomme per Bottas che mette le supersoft.

Al momento Kimi al top, ma deve ancora fermarsi.Hamilton si lamenta per un cattivo bilanciamento del posteriore.

Al giro 44 Bottas passa Raikkonen. Il ferrarista rientra per montare le supersoft.

Drive through per Vandoorne. Ritiro per Sainz per problemi tecnici. Gli stessi che lo hanno rallentato nel resto del weekend.

Dopo 2 giorni di difficoltà entrambe le Willimas si trovano in top 10.

1’07’680 per Raikkonen al giro 55. Hamilton si avvicina a Ricciardo

1’07″511 per l’inglese malgrado le gomme rovinate

A 3 tornate dal termine Bottas in crisi. Vettel in lotta per la vittoria.

Ultime fasi concitate!! Ham prova a passare Ricciardo…

Bandiera a scacchi!! Ed è tutto invariato. Vince Valtteri Bottas davanti a Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Quarto Lewis Hamilton poi Kimi Raikkonen e un ottimo Romain Grosjean su Haas.

Bottas miglior pilota del Gp d’Austria secondo i tifosi della F1