Valtteri Bottas: “Hamilton recupererà velocemente posizioni”

Valtteri Bottas (Getty Images)

Valtteri Bottas sinora è stata una gradevole sorpresa nel campionato 2017 di Formula 1, spesso più costante di Hamilton, ma soprattutto bravo a farsi trovare sempre pronto quando ce ne era bisogno. Un po’ come lo fu Barrichello per Schumacher, il finlandese sembra proprio incarnare alla perfezione il ruolo di 2° pilota. Sinora ha già vinto una gara, proprio in uno dei weekend più grigi per Hamilton e si è reso protagonista di tante buone prestazioni.

Anche in Austria Valtteri Bottas ha fatto il suo piazzandosi davanti al duo Ferrari nel giorno in cui Hamilton, causa penalità, partirà 8°. Come riportato da “Speedweek” il finlandese in merito alla pole conseguita quest’oggi ha così dichiarato: “L’auto è migliorata sempre di più, è stato divertente guidare. Il mio giro non era il massimo, ma è stato abbastanza per partire davanti. Domani non voglio finire in una posizione peggiore di questa”.

Bottas vuole vincere

In linea generale anche Valtteri Bottas, così come Vettel ha riempito di complimenti la propria vettura, segno indelebile che sia Ferrari che Mercedes quest’anno hanno messo a disposizione dei propri piloti due vetture davvero molto competitive.

Curiosa la risposta che Valttersi Bottas ha dato ad un giornalista sull’eventualità che domani possa correre con un occhio indietro cercando di aiutare Hamilton nella sua rimonta. Il finlandese, infatti, ha abbozzato un sorriso e poi si è scambiato due parole proprio con il britannico.

Infine Bottas ha risposto: “Il mio obiettivo è vincere. Quella tra Ferrari e Mercedes è una bella lotta. In ogni caso credo che Hamilton riuscirà a recuperare posizioni molto velocemente per portare a casa punti importanti”. Il duo Mercedes sinora ha dimostrato di fare molto lavoro di squadra, domani quindi Vettel dovrà stare molto attento e cercare di superare sin da subito il finlandese.

Antonio Russo