Montmelò, Enric Saurí muore alla 24 Ore di Catalogna

Enric Sauri (foto dal web)

Nuova tragedia nel mondo dei motori. Questa volta a farne le spese è Enric Saurì, morto nel corso della 24 Ore di Catalogna sul circuito del Montmelò. Tredici mesi dopo Luis Salom è toccato a lui sullo stesso tracciato.

Il 33enne spagnolo correva con la Yamaha YZF-R1 numero 54 del team Motos Gaspar Granollers Yamaha, concessionario dove lavorava nella vita di tutti i giorni. Ha perso il controllo della sua moto mentre affrontava al curva 1, andando a sbattere violentemente contro le protezioni ad altissima velocità. Subito le sue condizioni sono apparse disperate ai soccorritori. E’ stato trasportato d’urgenza all’Hospital General de Granollers, ma per lui non c’è stato purtroppo nulla da fare. Troppe le lesioni e i danni del rider.

Alle 16:47 è stato ufficialmente comunicato il suo decesso dall’ufficio stampa del circuito catalano. La 24 Ore di Catalogna non è stata annullata, però Enric Saurì sarà ricordato con un minuto di silenzio. Niente premiazioni e cerimonie al termine della competizione di endurance spagnola. Il 33enne centauro era padre di famiglia e da anni correva la 24 Ore di Catalogna. Purtroppo questa partecipazione gli è stata fatale. Esprimiamo le nostre sentite condoglianze alla famiglia di Enric.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)