Ferrari F16X, il Cavallino Rampante lancia il suo primo SUV?

Ferrari F16X (Carmagazine)

In casa Ferrari non si pensa solo alla Formula 1, ma anche alle nuove vetture da lanciare sul mercato. L’idea è sempre la stessa da 70 anni, creare piccoli gioielli di ingegneria capaci di sfidare le leggi della fisica e del tempo per raggiungere prestazioni invidiabili. Naturalmente c’è una storia da rispettare, proprio per questo sinora Sergio Marchionne ha sempre respinto l’idea di poter vedere un SUV firmato Ferrari.

Parliamoci chiaramente, il Cavallino Rampante deturperebbe il suo modus operandi mettendo in pista un SUV. Da un lato però è vero anche che quella tipologia di veicolo in particolare sta incontrando il gradimento di una grossa fetta di pubblico, tanto da spingere recentemente anche Lamborghini a lanciarsi in un settore dove da anni Porsche la fa da padrone.

Una finta coupé per cambiare in silenzio

Come riportato da “Carmagazine.co.uk” però, in realtà Ferrari starebbe lavorando già da tempo ad un SUV con il nome in codice F16X, che vedrà la luce nel 2021. Il modello dovrebbe prendere il posto della GTC4Lusso. Ufficialmente si dovrebbe trattare di una coupé a 5 porte con delle forme per così dire più da SUV. Insomma la Ferrari non snaturerebbe in teoria il proprio modo di fare auto, ma nei fatti darebbe ai propri clienti una valida alternativa ai SUV Lamborghini e Porsche.

La vettura dovrebbe essere dotata di un motore V8 assistito da un’unità ibrida. La Ferrari F16X potrebbe rappresentare un punto di svolta nella storia del Cavallino Rampante che potrebbe portare quella fetta di acquirenti in più per rispettare gli straordinari piani di vendita tratteggiati nei mesi scorsi da Marchionne.

Insomma in casa Ferrari si guarda al futuro, cercando di snaturare troppo la propria anima. Per ora sono solo voci di corridoio, ma se l’indiscrezione di Carmagazine fosse confermata ci ritroveremmo davanti ad un cambiamento epocale per il Cavallino.

Antonio Russo