Ducati, Tardozzi: “Dovizioso ha la mentalità per vincere”

Andrea Dovizioso (Getty Images)

La stagione 2017 di MotoGP è un sali e scendi per tutti i piloti della MotoGP. Ma due vittorie consecutive finora sono capitate solo ad Andrea Dovizioso e Maverick Vinales. Sebbene l’aritmetica voglia entrambi alle spalle di Marc Marquez, in casa Ducati si può tirare un sospiro di sollievo e sorridere. Perchè se all’inizio di campionato la Desmosedici sembrava in grande difficoltà, a metà Mondiale potrebbe essere considerata una delle favorite per il titolo iridato.

A parte Jorge Lorenzo, che ancora non si è adattato al nuovo stile di guida, Andrea Dovizioso fa splendere il sole sul box Ducati. Le vittorie al Mugello e Montmelò hanno catapultato la Rossa in cima alla classifica, per buon stupore di tutti, alla pari di Honda e Yamaha. “Dal Mugello ci aspettavamo che andasse meglio in campionato, ma non ci aspettavamo la vittoria a Barcellona – ha ammesso Davide Tardozzi a Motorsport-Total -. Dovizioso ci ha fatto un grande regalo, questo campionato è piuttosto divertente. Ha meritato la testa della classifica e sta guidando bene”.

Cosa attendersi nella seconda parte di stagione? Di certo nuove soluzioni aerodinamiche, forse un nuovo telaio (necessario più per Jorge che per Andrea). “L’obiettivo è quello di essere forti in ogni gara e lottare fino alla fine per il campionato”. Peccato che le aspettative intorno a Lorenzo siano state deluse fino a questo momento. Riuscirà il forlivese ad avere il giusto atteggiamento mentale per competere con Rossi, Vinales e Marquez? “Dovi ha la mentalità giusta per competere in MotoGP, ha già vinto un titolo mondiale in 125cc”, ha aggiunto Davide Tradozzi, riferendosi all’anno 2004. “Quest’anno sono tutti vicini. La psiche è fondamentale”.

L.C.