Auto del passato: le 10 preferite dagli italiani

Lancia Delta Integrale (©Getty Images)

Qual è l’auto del passato preferita dagli italiani? Secondo un sondaggio compiuto da Facile.it gli automobilisti del Bel Paese sarebbero desiderosi di rivedere sulle nostre strade la Lancia Delta Integrale. L’auto fabbricata nel 1988 come versione sportiva per i rally è da sempre nel cuore degli italiani. Nonostante siano passati 25 anni dall’ultimo modello uscito dalla fabbrica gli italiani non hanno mai dimenticato questo storico modello.

Ma alle spalle della Lancia Delta Integrale si piazzano altre icone della storia dell’auto. Secondo Facile.it al secondo posto della classifica delle auto più amate dagli italiani c’è la Fiat Topolino che, con il 15,68% delle preferenze conquista la medaglia d’argento. Risulta invece al primo posto in classifica se si considera solo il pubblico femminile.

L’utilitaria della casa torinese nacque a seguito di un incontro fra Benito Mussolini ed il senatore e industriale dell’auto Giovanni Agnelli nel 1930. Il Duce chiese ad Agnelli di realizzare un’auto economica, il cui prezzo non superasse le 5.000 lire. E infatti spopolò tra gli italiani, nonostante il prezzo finale di 9.000 lire. Tanto che anche Adolf Hitler copiò l’idea e, in collaborazione con Ferdinand Porche, diede vita al Maggiolino.

Sul gradino più basso del podio delle si piazza la Fiat Uno prodotta tra il 1983 e il 1995. Fu presentata in un’insolita sede, a Cape Canaveral, e divenne in breve l’auto più venduta del mondo. Fuori dal podio troviamo la Citroen 2CV. È una delle icone del cinema a quattro ruote. Ha recitato, fra gli altri, con James Bond, La Pantera Rosa ed Arsenio Lupin. Storica anche la sua leva di cambio accanto al volante, poi ripresa da altre vetture come la sua “antagonista” R4.

Completano la top-10 delle auto più amate dagli italiani: l’Opel Tigra, la Renault 4, l’Alfa Romeo 75, la Fiat 127 (primo modello), l’Alfa Romeo Alfasud, l’Autobianchi A112